22/05/2020
56

Rifiuti: Santelli vuole la “rivoluzione”, ma intanto affronta la crisi

La governatrice Santelli lancia la rivoluzione nel settore rifiuti: «Rompere un sistema che non funziona e che crea sprechi». Prima bisogna affrontare l'emergenza. Previste le riaperture di quattro discariche pubbliche. Il sindaco metropolitano Falcomatà chiede chiarezza sul trasferimento dei rifiuti in Puglia. E l'assessore Ultimo promette: «Entro due anni zero discariche».

Condividi