19/09/2019
12750

La protesta degli Oss di Cosenza alla cittadella regionale

Dopo il presidio negli uffici dell'azienda ospedaliera di Cosenza, una rappresentanza dei circa 90 operatori socio sanitari che dal prossimo 30 settembre potrebbero rimanere senza lavoro, si è sposta nel piazzale della cittadella regionale per chiedere l'internalizzazione del servizio.

Condividi