28/11/2019
7121

Riserva delle Valli Cupe, la vera guerra è di natura politica

Con una legge approvata dal Consiglio regionale, la gestione della riserva naturale Valli Cupe, in provincia di Catanzaro, è stata sottratta al Comune di Sersale e affidata a Legambiente. Il sindaco grida allo scippo, nessuna gara ad evidenza pubblica è stata espletata e la riserva ogni anno è destinataria di risorse pari a 100mila euro. Ma sullo sfondo restano retroscena politico e vendette.

Condividi